AA. VV.

L'artigiano di versi

 

Curatori:

Fabrizio Bernini – Marco Pelliccioli

 

2022


Pagg. 32


ISBN 9788883366062
Euro 10,00

 

 

Il poeta è un artigiano, un artigiano della parola. La materia di cui dispone ha le stesse caratteristiche di qualsiasi altra pratica artigianale. Il prodotto del suo lavoro è perciò un manufatto, un oggetto estetico che trova la sua naturale espressione attraverso la parola che si realizza nella sua concreta presenza fisica sulla pagina. Partecipare ad un laboratorio poetico, perciò, significa soprattutto giungere a un fine pratico, che nel caso specifico è la pubblicazione di questa plaquette. I nove partecipanti a L’artigiano di versi, partendo da lettura e commento delle liriche di poeti contemporanei, dovevano successivamente presentare un loro componimento, rispettando il tema scelto dagli autori esaminati. La pubblicazione raccoglie alcune di queste poesie, risultato di un percorso temporaneo e parziale, è vero, ma anche auspicio di continuità in un genere come la poesia, sommerso e svilito da surrogati di maggiore presa mediatica e sterili operazioni commerciali, rendendo un servizio alla letteratura. La pubblicazione è in collaborazione con il Teatro Fontana di Milano.

 

Gli autori, con esperienze diverse e alcune pubblicazioni sono: Alfredo Alessio Conti, Antonio La Neve, Franco Lanfossi, Vincenza Francesca Longo, Riccardo Giuseppe Mereu, Alessandra Moro, Barbara Rabita, Luca Robertini, Giuliana Romano.
I giovani curatori Fabrizio Bernini e Marco Pelliccioli sono due validi poeti e operatori culturali. Hanno al loro attivo diverse pubblicazioni con case editrici di rilevanza.