VILLA CASTELLANI – Azzate
Già nel ‘500 dimora della famiglia Bossi, il palazzo è passato nel ‘700 nelle mani dei nobili Castellani è oggi sede municipale e proprietà del Comune. A livello architettonico spiccano il porticato e l’ampio scalone barocco, il bellissimo camino in pietra nella sala dei ricevimenti, oltre agli affreschi ed ai decori opera, forse, del varesino Magatti.

Valerio Galli.doc
Documento Microsoft Word [42.5 KB]
CV Sarah Ruiz.doc
Documento Microsoft Word [26.5 KB]
CV Orchestra I Pomeriggi Musicali.doc
Documento Microsoft Word [49.5 KB]

 

 

home                          precedente                             successivo