Arti grafiche

 

 

 

Casa editrice

Mario Benedetti (1955-2020)

 

 

 

 

 

 

 

Mario Benedetti

vincitore con

Tersa morte (Mondadori)

al Premio Maconi 2014.

 

Mario Benedetti, uno dei nostri miglior poeti degli ultimi decenni, era stato per me un vero amico. Lo ricordo con affetto, per il suo sentimento della vita, per la sua intelligenza acuta e ironica. Abbiamo trascorso insieme molte ore piacevoli, e ripenso ai momenti in cui ci preparavamo a pubblicare il suo libro che ci aveva fatto incontrare, Il parco del Triglav, del 1999, che lo avrebbe imposto preparandogli poi le pubblicazioni da Mondadori, a partire da Umana gloria, titolo perfetto per rappresentarlo, per rappresentare la sua poesia.

 

Mario è stato un autore che ha saputo dialogare con il reale, partendo dalla sua terra d’origine, il Friuli, in un colloquio testimoniale sempre più mosso e aperto con le forme più semplici e autentiche dell’esserci, nell’emozione cangiante dell’esserci stesso. Mario aveva saputo realizzare poesia in una lingua colloquiale e quotidiana di grande efficacia comunicativa. La sua scrittura, negli anni, si è poi saputa muovere in ulteriori direzioni, tra venature cupe e cariche di dolore, nella presenza di un inquieto pensiero poetante, nel segno di una meditazione lirica sempre condotta nel corpo dell’esperienza e delle cose.

 

La sua perdita prematura, preceduta da anni di una infelice condizione, ci lascia però il conforto di un’opera di umanissima sostanza profonda, alla quale torneremo sempre più, perché continuerà a parlare, e non solo agli abituali lettori e cultori di poesia.

                                                            Maurizio Cucchi

 

 

Hanno detto cose tristi,
hanno tolto alcuni centimetri, tu non li hai sentiti.
Hanno fatto i corridoi più grigi,
le stanze più sole, quello che uno vede.
Ma non dovrai soffrire.
Qualunque cosa tu veda,
ogni volta che il cervello ti festeggerà, a modo suo.
Soffriranno le strade, il fiume,  
quello che tu vorrai che soffra. E più da vicino,
qualcuno guarderà il bene,
anno dopo anno, da quello che c’era a questa casa nuova.

 

Mario Benedetti da Il parco del Triglav, Stampa, La Collana, 1999

 

 

NEWS… NEWS… NEWS…

 

26 marzo 2020 • La Casa della Poesia di Milano

Piccoli grandi editori:

i quaderni de “la collana” di Stampa2009
a cura di Amos Mattio
                       
https://youtu.be/Mt9QQYYySPA

(dalle 19:30 del 26 marzo 2020)
                        
Presentazione degli ultimi quaderni de “la collana” di Stampa 2009.


Introduce Maurizio Cucchi.
Intervengono gli autori: Fabrizio Bernini, Stefano Bortolussi, Giovanni Ingino, Alessandro Pancotti, Giancarlo Pontiggia.
 
Canale Youtube della Casa della Poesia di Milano: https://www.youtube.com/channel/UC4rCDru-M1e9j2rrKlNhEMA/


Ingresso libero!

25 marzo 2020 • Giornata dedicata a Dante

Lettera a Dante

 

Conforto

 

“Ti scrivo da questo domestico strazio,
da questa depressa, purgatoriale
atmosfera, trovando conforto, ristoro
e cercando una visionaria parola,
la tua, che mi riapra al mondo. Poi
ti immagino fisico, vicino e ti chiedo
quale sia il senso che mi sfugge,
in questo, del celeste provvedere.”

 

Ma qui il poeta a sua volta
chinò la fronte e più non disse
e rimase turbato

 

                     Maurizio Cucchi

 

 

La poesia di Maurizio Cucchi, direttore delle nostre collane, è stata pubblicata su «Il Messaggero», 22 marzo 2020

 

I poeti leggono Dante

Un omaggio a Dante con la lettura di piccoli brani tratti dalle sue opere

MARCO CORSI.MOV
MOV File [1.2 MB]
VIVIAN LAMARQUE.MOV
MOV File [1.2 MB]
GUIDO MONTI.MOV
MOV File [1.6 MB]
MARIO SANTAGOSTINI.MOV
MOV File [3.6 MB]
WOLFANGO TESTONI.MOV
MOV File [4.8 MB]
MARY B TOLUSSO.MOV
MOV File [4.3 MB]

21 marzo • Giornata Mondiale della Poesia

In occasione della Giornata Mondiale della Poesia, due miniantologie degli ultimi titoli pubblicati dalla nostra casa editrice.

Miniantologia_La Collana.pdf
Documento Adobe Acrobat [54.2 KB]
Miniantologia_Quaderni.pdf
Documento Adobe Acrobat [64.8 KB]

Una poesia inedita di Alessandro Pancotti per questa primavera difficile per tutti noi.

PROSPETTIVE

 

Mangio a capotavola
a destra mia madre
all’altro capo mio padre
in alto vedo che spunta
appena il gambo
desolato
dal balcone del piano di sopra.
Non mi importa di sapere
dell’intera pianta, del vaso
o quale, il nome
per me è un fiore dal cemento
e tocca il cielo.

 

Alessandro Pancotti

 

Ultime uscite “la Collana”

Recensioni

L'occasione e l'oblio

 

Recensione di Alessandra Pacelli

su «Il Mattino»

28 gennaio 2020

L'occasione e l'oblio

 

Recensione di Maurizio Cucchi

su «la Repubblica» Milano

26 gennaio 2020

Ultime uscite “I quaderni de la Collana”

Recensioni

 

NEWS… NEWS… NEWS…

 

PREMIO POESIA CITTÀ DI FIUMICINO 2019

VINCITORE SEZIONE OPERA PRIMA MATTHIAS FERRINO

LA SOTTRAZIONE

PREMIO FOGAZZARO 2019

VINCITORE SEZIONE POESIA EDITA WOLFANGO TESTONI

IN UN MUTARE O NEL NULLA

PREMIO RAFFAELE CROVI 2019

QUARTA CLASSIFICATA POESIA EDITA MARINA CORONA

UN DESTINO INNOCENTE

FINALISTA CONCORSO

GUIDO GOZZANO 2019

SEZIONE LIBRO EDITO

 

 

MARCO MARANGONI

LA PASSIONE DEGLI ANNI

Ultime uscite

 

 

 

 

 

 

II EDIZIONE

ampliata con più racconti

Dal laboratorio di scrittura creativa in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano, Giuliana Nuvoli ha tratto questo libro di racconti scritti da reclusi del carcere di Opera e da studenti dell'università.

Recensioni

Recensione di Luigi Troiani, Oggi, 22 ma[...]
Documento Adobe Acrobat [148.9 KB]

 

 

 

 

 

 

Il secondo volume di medicina narrativa da Isabella Bossi Fedrigotti e Maurizio Cucchi.

 

A cura e con il contributo della Dott.ssa Alessandra Boratti,

psicologa psicoterapeuta.

Il Libraccio, via Giulini, Como

Visitatori